Giornata mondiale dell’Albero

Ancora una volta i dipendenti ADR scendono in campo per sostenere un’iniziativa green

Di Barbara Venanzi

 

Giornata mondiale dell’albero

 

Lo scorso 21 novembre, in occasione della Giornata dell’Albero, anche Aeroporti di Roma ha voluto dare il suo contributo, promovendo un’iniziativa volta alla piantumazione di 50 alberi e arbusti, che ha visto la partecipazione di circa 100 volontari, dipendenti di ADR.

Gli alberi sono stati piantati in un’area appositamente dedicata, in prossimità degli uffici direzionali di ADR a Fiumicino, dove i volontari, muniti di piccoli kit da giardinaggio forniti da ADR e supportati da una ditta specializzata, si sono divisi in gruppi per contribuire alla riforestazione del territorio. 

Presenti all’evento anche l’Amministratore Delegato di Aeroporti di Roma, Marco Troncone, che ha attivamente supportato le squadre nel completamento dell’opera, e i “giardinieri d’eccezione” Patrizia Terlizzi, Direttrice ENAC ed Ezio Di Genesio Pagliuca, Vicesindaco del Comune di Fiumicino. 

L’evento testimonia, ancora una volta, come Aeroporti di Roma consideri l’impegno verso la sostenibilità uno dei pilastri fondanti della sua strategia, insieme alla volontà fattiva di incidere positivamente sul territorio su cui l’aeroporto sorge, in armonia con la comunità e collaborando con le Istituzioni, proseguendo il percorso di iniziative (già lanciato dalla pulizia collettiva della spiaggia di Pesceluna) di coinvolgimento dei dipendenti in un processo di awareness sulla cura dell’ambiente – in questo caso, iniziando con la piantumazione di piantine e alberelli e assistendo negli anni alla loro crescita. 

La presenza, il rispetto e la valorizzazione degli alberi, attraverso una cultura che ne promuova l’importanza, rappresentano infatti un prezioso strumento per creare una coscienza ecologica collettiva in risposta alle sempre più numerose emergenze ambientali.

Sempre nell’ottica di contribuire allo sviluppo sostenibile del Paese e, nello specifico, del settore dell’aviazione, Aeroporti di Roma si pone come obiettivo primario la decarbonizzazione, che punta a raggiungere, in maniera sfidante, entro il 2030. 

A questo proposito, l’AD Troncone ha dichiarato: “La nostra bussola è la decarbonizzazione e su questo stiamo lavorando con tutta una serie di iniziative, come importare la nostra generazione elettrica al 100 per cento di rinnovabile di tutta la nostra flotta, in collaborazione con tanti altri partner italiani importanti. Oltre a questo, c’è un discorso di attenzione verso il territorio e l’ambiente – motivo per il quale coinvolgiamo sempre anche l’amministrazione comunale di Fiumicino.”

Foto di gruppo dei volontari